giovedì 2 agosto 2012

estemporanea a Caltavuturo

Giorno 29 luglio, io e Totò, fido compagno di viaggio con il quale smarrirsi per strade di campagna, siam partiti alla volta di Caltavuturo (che abbiamo scoperto essere proprio un bel posto!), per partecipare all'estemporanea di pittura organizzata dall'associazione "Dado e Brodo".

I negozi sponsor ci hanno fornito tele e colori, e noi , in sole 3 ore (record!), abbiamo realizzato questa tela aladdinesca, che da lontano sembra davvero fantasticissima.


il work in progress:


e il lavoro finito:



io, venuta incredibilmente male:



la nostra opera, esposta inseme ad altre.




L'evento è stato un successo: tanti gggiovani sono accorsi per mettersi in gioco, e l'atmosfera era rilassata al punto giusto, il che ha impedito a me e Totò di entrare nel panico prima di finire il lavoro (come succede sempre, di solito!).
Magari si facessero qui a Termini, le cose cose così per bene!

A quanto pare, la nostra tela verrà messa all'asta e il ricavato andrà in beneficenza!

Nessun commento:

Posta un commento