giovedì 6 gennaio 2011

befane e befani

questa l'ho usata come esempio per i bambini del laboratorio teatrale , al CaffèBaratto di Altavilla.
Un pomeriggio passato a disegnare e a spiegare loro, insieme al regista, che l'imperfezione è di gran lunga migliore della bellezza noiosa e stereotipata, perchè permette di creare personaggi interessanti.
I giovani discepoli si sono quindi "caricaturizzati" e trasformati in befane e befani: una dozzina di disegni bellissimi!

Unica pecca per questi bambini svegli e intelligenti: come si può arrivare a dieci anni senza avere letto un fumetto? Bisogna rimediareeeeeeee! altrimenti quelli come me il lavoro non lo trovano!

2 commenti:

  1. e come darti torto? la bellezza risiede in un particolare difetto che ci piace... altrimenti saremmo statue! brava brava, porta tanti fumetti a sti poveri bimbi

    RispondiElimina
  2. sì sì! tenterò di interessarli al fumetto , d'ora in poi. Altrimenti se le nuove generazioni non li leggono più noi rischiamo sul serio la disoccupazione o__o

    RispondiElimina