giovedì 22 settembre 2011

salgarianamente

questo lo avevo ideato per il concorso Lucca Junior 2011 (dedicato, appunto, alla figura di Salgari o ai suoi personaggi), ma a causa del progetto editoriale non lo avevo portato a termine.
A colpirmi non sono state tanto le opere (Sandokan l'ho finito di leggere a fatica), ma Salgari stesso: aveva la fantasia fervida di un bambino, eppure, oberato e torturato da un lavoro pagato malissimo, mise fine alla sua vita in un modo orribile.


5 commenti:

  1. È molto "calda e accogliente" questa illustrazione, avrebbe certamente spaccato al concorso!
    Brava Letizia! (il dettaglio della cartina geografica mi piace un sacco! :P)

    RispondiElimina
  2. eh sì, è veramente bello... colori stupendi poi

    RispondiElimina
  3. il salgari disegnato da te sembra un nonno che racconta una favola ai suoi nipoti: molto dolce! BRAVA! =)

    RispondiElimina
  4. bello bello bello, mi piace un sacco il tuo stile di disegno! lo adoro **
    Mi piace molto anche il tema di quest'ultimo =D, complimenti veramente ^^!

    RispondiElimina